Wanderung Nockart

SENTIERI ESCURSIONISTICI NOCK/ART E APP

BAD KLEINKIRCHHEIM E IL SUO STRAORDINARIO PROGETTO ARTISTICO

Per dirlo con le parole di Goethe:
“Solo dove sei stato a piedi, ci sei stato veramente.”

nock/art affianca sport e natura ed elementi artistici e culturali per un’esperienza arricchita con la dimensione aggiuntiva dell’esplorazione interiore. Questo concetto si integra perfettamente con il patrimonio paesaggistico e lo stile di vita della regione, ma anche con le fonti termali, fondamentali per Bad Kleinkirchheim. Questi tre elementi erano i pilastri della rigenerazione di anima e corpo già oltre 2.000 anni fa. Grazie a un’interpretazione moderna e innovativa, il progetto nock/art offre agli ospiti di Bad Kleinkirchheim un modo del tutto nuovo di vivere una vacanza attiva completamente su misura.

I sei percorsi nock/art consentono di scoprire il parco della biosfera dei monti Nockberge e la valle Kirchheimer Tal in tanti modi diversi, ad esempio con una passeggiata tranquilla per i villaggi fino o un tour in quota. Tutti gli itinerari sono ideali da combinare con le tappe dell’Alpe Adria Trail. I lavori e le installazioni di rinomati artisti internazionali esposti lungo la via intendono ispirare gli escursionisti e spingerli a osservare le cose da un altro punto di vista.

La guida nock/art è un supporto digitale che contiene numerose informazioni sugli itinerari nock/art. Scaricate subito l’app sul vostro smartphone da questo link!

“Finché ci sono le montagne, so che posso salire in alto per guardare la vita da un’altra prospettiva.”
Fate come il cantautore austriaco Hubert von Goisern e scoprite il vostro itinerario nock/art preferito:

Guida nock/art | Mappa dei sentieri nock/art

 

Itinerario 1: Giro della valle Kirchheimer Tal

I numerosi punti di accesso a questo percorso consentono di conoscere da vicino il villaggio su un variegato tracciato circolare percorribile con il passeggino, che si snoda nella valle Kirchheimer Tal offrendo splendidi panorami. Pedoni ed escursionisti possono fare riferimento alle scritte “Zur Schattseitn” (parte all’ombra) e “Zur Sunnseitn” (parte al sole) per esplorare entrambi i lati della valle. 
Ulteriori informazioni

Itinerario 2: Giro della malga Feldpannalm

La cabinovia Kaiserburgbahn consente di raggiungere rapidamente il punto di partenza del giro della malga Feldpannalm. Il sentiero parte dai dorsi erbosi tipici dei monti Nockberge, passa accanto alla cima del Wöllaner Nock e scende verso i pascoli verdi della malga Feldpannalm. Dopo una lunga pausa si riprende il cammino seguendo il corso del ruscello Feldpannbach per tornare infine al punto di partenza.
Ulteriori informazioni

Itinerario 3: Percorso alpino del Wöllaner Nock

Con la cabinovia Kaiserburgbahn si raggiunge il punto di partenza del percorso alpino del Wöllaner Nock. L’itinerario segue le creste delle montagne e tocca quattro cime: Kaiserburg, Wöllaner Nock, Vorderer Wöllaner Nock e Pfaffeneck. Il tratto intorno alla baita Geigerhütte è dominato da un paesaggio bucolico. Attraversando Lichteben si fa ritorno alla cabinovia Kaiserburgbahn.
Ulteriori informazioni

Itinerario 4: Via dell'acqua e percorso alpino di St. Oswald-Bach

Nella località di Bach si trovano numerose testimonianze della storia dell'artigianato: forni da calce, forge, segherie e mulini. L’itinerario parte dal mulino di Trattnig, sale leggermente seguendo il ruscello di St. Oswald fino alla sua fonte e continua diventando il percorso alpino di St. Oswald-Bach, che richiede un’ottima condizione fisica. L’itinerario, molto variegato, attraversa distese d’erba verde brillante e si arrampica fino alla cima dello Steinnock (2.197 m), con i suoi prati aridi di carice ricurva.
Ulteriori informazioni

Itinerario 5: Giro del parco della biosfera dei monti Nockberge

La stazione a valle della cabinovia Nationalparkbahn Brunnach è il punto di partenza del giro del parco della biosfera dei monti Nockberge. L’itinerario attraversa la riserva naturale e tocca gli straordinari rilievi “Nocken”, permettendo agli escursionisti di conoscere da vicino l’incantevole paesaggio naturale e culturale. Condizioni fisiche permettendo, una volta superato il lago Pfannnocksee è possibile salire sulle vette vicine per poi fare ritorno al punto di partenza.
Ulteriori informazioni

Itinerario 6: Percorso alpino del Mallnock

Il sentiero secolare del bestiame dei contadini della valle Kirchheimer Tal inizia vicino alla storica baita Wegerstadl a 1.342 metri di altezza. Questo percorso molto impegnativo affronta un dislivello di oltre 700 metri snodandosi dal Brunnachgatter fino alla vetta del Mallnock. Da qui potrete ammirare la strada panoramica Nockalmstraße e il capolavoro “In situ” di Michael Strasser.

Una volta superato il Klomnock si toccano le baite Lärchenhütte e Falkerthaus (ideale per una pausa) e seguendo il ruscello di St. Oswald che scorre verso la fine della valle si fa ritorno al punto di partenza.
Ulteriori informazioni

 

nock/art
Sprung nock/art
Kunst am Berg bei den nock/art Wanderwegen
Wandern nock/art
Pferde beim Wandern
Wandern nock/art
Wandern nock/art
Nationalparkhaus